Ciccio Pizza a Palazzolo racconta la pizza su misura

Dal forno di Ciccio Pizza a Palazzolo sull’Oglio escono pizze da ben nove anni.
Qual è la particolarità di questa pizzeria?

 

 

La settimana scorsa ci siamo addentrati nel mondo delle hamburgerie, raccontandovi attraverso le parole di Alessandro Zamboni un locale che serviamo (se te lo sei perso vai leggere anche >>> quest’articolo).

Oggi passiamo al mondo della pizza, uno comparto che da tempo frequentiamo con grande attenzione, selezionando un sostanzioso numero di referenze specifiche per i professionisti e promuovendo una serie di iniziative di formazione.

Lo facciamo chiamando all’appello un altro nostro cliente: Juanito Fico, titolare di Ciccio Pizza, una pizzeria d’asporto dall’animo versatile che si trova a Palazzolo sull’Oglio.
Juanito è un pizzaiolo appassionato che in questo settore bazzica da quando aveva sedici anni. Qui a Palazzolo ha aperto nel 2011.
“Ho vissuto diverse esperienze in pizzeria prima di avvertire il bisogno di aprire una mia insegna. Un bisogno che ho colmato con l’apertura della prima pizzeria, a ventisette anni, e poi di una seconda, quella attuale, che ora è diventata la mia unica attività.
Ho una visione molto personale della pizza: per me la pizza deve soddisfare il cliente, non solo il mio palato. Io conosco i miei clienti, so quali sono i loro gusti e preferenze, dunque non posso ignorarli. Anzi, ho capito negli anni che ascoltare i dettagli e soddisfarli significa renderli un elemento a proprio favore”.

La sua pizza ha una particolarità. Ce lo facciamo raccontare subito.
“Quindi propongo una pizza con il mio stile, ottenuta da impasto diretto, con una giusta maturazione e una giusta lievitazione, idratata al 60% e cotta nel forno a legna. Ma se conosco la persona a cui è destinata quella pizza non mi costa nulla pensare al suo piacere. C’è il cliente che la preferisce con il cornicione più pronunciato, chi la preferisce tirata sottile, chi più cotta: sono piccoli dettagli che fanno la differenza ma non stravolgono la mia pizza”.

Non è questione di mancanza di personalità, ma di attenzioni. E che da Ciccio Pizza siano attenti al cliente lo dimostra anche la scelta di proporre un impasto senza glutine, così come quella di lasciare posto nel listino anche ad altre pietanze.
“Proponiamo un impasto senza glutine che piace molto ai nostri clienti, ideale per chi è intollerante al glutine. Anche se, debbo dire, anche quello tradizionale è molto apprezzato proprio perché altamente digeribile: lavoriamo nel pieno rispetto delle caratteristiche delle farine per ottenere pizza leggere e digeribili. E poi ci tengo a sottolineare che siamo una pizzeria d’asporto ma non solo: da qualche tempo stiamo introducendo progressivamente delle alternative, come gli hamburger di Angus 200gr (il pane è di nostra produzione), la frittura, lo spiedo bresciano.
In particolare ora che l’asporto e il delivery stanno avendo un ruolo fondamentale, il cliente apprezza”.

 

 

Dal nostro assortimento Ciccio Pizza acquista tante materie prime, sia per la preparazione dell’impasto, sia per la facitura. Siamo ben felici di apprendere che se ne serve per pizze classiche, ma anche per comporre pizze originali. Come la Mortazza (che potete scoprire in questo articolo) che vi consigliamo di provare, per il momento solo per asporto o delivery.

“Non possiamo consentire ai nostri clienti di sedersi per consumare in loco… ma non vediamo l’ora di ripristinare questa bella abitudine e di riaverli davanti a noi mentre sforniamo!”

 

Ciccio Pizza
Via Monsignor Zeno Piccinelli, 4/C,
25036 Palazzolo sull’Oglio BS